LE ORCHIDEE

Ernie variopinte dei fiori.
Semicupî delle farfalle.
Spegnitoi delle lucciole verdi.
Aborti gialli degli incubi.
Malattie veneree riprodotte in cera.
Vulve complicate ed oscene.
Berretti da notte degli gnomi.
Pitali delle silfidi.
Fiori di stupro,
fiori di lupanare,
fiori omosessuali.
Tavolozze dell’arcobaleno.
Afrodisiaci peni rossi
serviti sopra piatti di maiolica.

Corrado Govoni, da Poesie elettriche

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...