Settembre

Mareggiate e scirocco,
aria che suda salsedine,
stelle poche
come da un vetro sporco.
A volte tante di più.

Luna calante.
Se ne va la gente,
con le belle giornate.
Non sanno di perdersi
amore e angoscia, poesia.
Settembre e il mare.
Solo noi si rimane,
melanconici silenziosi
a guardare l’orizzonte
dove scappano i gabbiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...