MAGNOLIE

Vestali ignude e impure fornicanti,
grasse odalische languide, magnolie,
vergini arse d’incestuose voglie,
Pasifi di voluttà singhiozzanti.

Mammelle bianche e dure di baccanti
discoperte nell’orgia, oscene soglie
della libidine; sessi di foglie
gonfi di gravi sperme estasianti.

Profondissimi letti suburrali
dove lussuria, Messalina fulva,
apre il girone della sua vulva

su cui i gladiatori aspri e brutali
rantolano di spasimo e di gioia
sotto il pollice verso della foia.

Corrado Govoni, da Gli aborti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...