KAWORU, SHINJI E LA SOLITUDINE #NGE

Kaworu: Stai strenuamente evitando il contatto di primo grado, direi. Tu hai paura di toccare il tuo prossimo? Senza conoscere altre persone non è possibile né tradirsi né ferirsi l’un l’altro. Però… non è neanche possibile dimenticare la solitudine. Gli esseri umani non potranno mai affrancarsi dalla solitudine. Del resto, ogni uomo è comunque solo. Ed è soltanto poiché è possibile dimenticarlo che gli uomini riescono a vivere. (pogia una mano su quella di Shinji)
Shinji: Oh… (silenzio, poi si spengono le luci) È l’ora.
Kaworu: Già tutto finito?
Shinji: Mhmh. Adesso dobbiamo andare a dormire.
Kaworu: Insieme?
Shinji: Eh…? Ah, no! Kaworu, credo che per te sia stata predisposta una stanza. Personale.
Kaworu: Capisco. Gli esseri umani provano continuamente dolore dell’animo. È perché l’animo soffre tanto facilmente che anche il vivere risulta doloroso. E, in particolare, il tuo animo è delicato come il vetro.
Shinji: Il mio animo?
Kaworu: Esatto. Meritevole d’affezione.
Shinji: Affezione?
Kaworu: Cioè, ti voglio bene.

渚 カヲル (Nagisa Kaworu) a 碇 シンジ (Ikari Shinji), in 新世紀エヴァンゲリオン (Shin seiki Evangerion – Neon genesis Evangelion), ep. 24, 最後のシ者 (Saigo no shisha – L’ultimo messaggero sacrificale / The Beginning and the End, or “Knockin’ on Heaven’s Door”), director’s cut version, min. 0:31:01-0:32:04

da 新世紀エヴァンゲリオン 原画集 Vol.3 (Groundwork of Evangelion vol. 3), p. 188

Shinji Ikari e Kaworu Nagisa, da 新世紀エヴァンゲリオン 原画集 Vol.3 (Groundwork of Evangelion vol. 3), p. 188

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...